Pesce a vapore con verdure

pesce vapore

pesce vapore

Pesce a vapore con verdure. Cucinare a vapore per avere il cibo cotto senza perdere le sue proprietà in voga da secoli in oriente, se poi ci aggiungiamo un mix di verdure allora siamo al top. Ci servono poche cose per realizzare questa ricetta: una pentola per cucinare a vapore, pesce tipo Continua a Leggere

Calamari ripieni peccati di gola

calamari ripieni

Calamari ripieni ricetta facile

Per realizzare la ricetta di Calamari ripieni servono due bei calamari grossi e freschi, un duecento grammi di gamberetti, prezzemolo, aglio, due tuorli d’uovo, 150 grammi di ricotta, brandy, panna fresca tanto quanto basta, burro, sale e pepe, polpa di pomodoro.

Iniziamo pulendo i calamari e dividiamo la sacca dai tentacoli. Lessiamo i tentacoli ed i gamberetti e poi li tagliamo a pezzettini e uniamo la ricotta, un poco di prezzemolo, sale e pepe e due tuorli d’uovo e pane grattugiato, mescoliamo il tutto il composto e farlo amalgamare bene. Prendiamo le sacche dei calamari e le riempiamo con il composto ottenuto e chiudiamo la fessura con degli stecchini. In una pentola facciamo dorare uno spicchio d’aglio ed uniamo i calamari, quando sono rosolati spruzziamo il tutto con il brandy naturalmente a fiamma alta, aggiungiamo la polpa di pomodoro e saliamo alla bisogna, fare andare a fuoco lento per circa 30 minuti indi unire il prezzemolo e servire con un buon bicchiere di vino aglianico. Buon appetito da Zio Penkoleo

Zuppa di pesce piccante

zuppa pesce piccante

Zuppa pesce piccante

Zuppa di pesce piccante

Per fare una buona zuppa di pesce e soddisfare i piccoli piaceri quotidiani serve il seguente pesce: calamari, seppioline, cannocchie, scorfani e delle verdure come cipolla, carota, sedano, alloro, scalogno, vino bianco, peperoncino piccante, aglio, olio extravergine d’oliva e prezzemolo oltre al sale naturalmente.

Pulire lo scorfano e togliere le lische e la testa con le quali ci facciamo un brodetto unendo ad essa le verdure tagliate a pezzetti, aggiungiamo acqua e facciamo cuocere per circa 20 minuti, cioè fino a quando il brodetto non si è ristretto.

Puliamo i calamari e seppioline e le tagliamo a pezzi ed incidiamo con la punta del coltello la superficie, laviamo le pannochie e tagliamo a pezzi grossolani gli scorfani.

In una pentola facciamo soffriggere olio extravergine d’oliva con aglio e scalogno tritato ed uniamo tutti i pesci, in seguito spruzzare con vino bianco e lasciare evaporare, aggiungere il brodo preparato precedentemente ed il peperoncino e sale, lasciare cuocere per circa 20 minuti. Aggiungere prezzemolo tritato e servire caldo a tavola con delle bruschette di pane.

Buon appetito da zio Penkoleo

Pasta fresca cavatelli al salmone

cavatelli al salmone

cavatelli al salmone

Per preparare un buon piatto di pasta fresca e suggerisco i cavatelli poiche il sughetto si intrufola dentro la pasta ed è il culmine del sapore Serve del salmone fresco – pomodori – olio extra vergine oliva – sale pepe – panna – cipolla – pasta fresca (meglio se fatta in casa)

Continua a Leggere